Selezione dei maiali

Come selezionare i maiali da carne o come animali da compagnia

Come accade in quasi tutte le categorie di bestiame, la scelta di un animale non è un compito facile. Richiede ricerca e tempo. Non dovresti mai fidarti di venditori sconosciuti che “vogliono solo sbarazzarsi dei loro maiali solo perché presto si trasferiranno all’estero”. Molto probabilmente, quei maiali sono affetti da una malattia (ad esempio, l’erisipela) e possono infettare l’intera fattoria, costandoti una fortuna alla fine della giornata. Devi sempre scegliere venditori o allevatori legittimi con una buona reputazione in modo tale da allevare costantemente suinetti sani e prosperi. Tieni presente che se vuoi vendere la tua carne attraverso negozi locali (macellerie) o se vuoi allevare maiali e vendere i maialini per vivere, probabilmente ti verrà chiesto di dimostrare il pedigree dei tuoi maiali attraverso documenti ufficiali. Pertanto, chiedi sempre il maggior numero possibile di documenti associati ai tuoi maiali.

Non compriamo mai suinetti di età inferiore alle 6 settimane perché dipendono ancora dalla madre. Una buona stagione per acquistare i nostri suinetti di 7-10 settimane è l’estate (giugno-agosto). In tal caso, saranno abbastanza grandi (4-6 mesi) quando apparirà il primo gelo invernale. Generalmente, gli incroci crescono più velocemente e sono più efficienti dei purosangue. Il prezzo medio per un incrocio costa 60€.

Il modo più semplice e veloce per verificare se i maiali che stai per acquistare sono sani è offrire loro del cibo. Un maiale sano correrà con entusiasmo a mangiare il cibo, mentre se un maiale è pigro ed ignora il cibo è un primo segno di qualche problema. Tuttavia, questo non garantisce la salute dei tuoi maiali. Il pelo e gli occhi del maiale possono dire molto sulla sua salute e benessere, ma qualcuno deve avere molta esperienza per arrivare a una conclusione sicura. Pertanto, si consiglia di visitare l’allevamento del venditore di suini insieme a un allevatore di suini esperto.

Razze di suini da carne

Il maiale da carne medio di 7 settimane che pesa 22 kg, dovrebbe pesare 100 kg quando ha 20 settimane. Tuttavia, queste cifre si applicano agli allevamenti di suini consolidati gestiti da allevatori di suini esperti (alcuni dei quali di 3a o 4a generazione), che offrono ai loro maiali mangimi ricchi di proteine. Quindi, non essere deluso se sei un nuovo allevatore di suini e non puoi attenerti a queste cifre. Nel secondo e terzo anno migliorerai sicuramente.

Berkshire, Yorkshire, Polonia, Cina e Chester White sono famose razze di suini da carne che possono prosperare in un ambiente comune.

Selezione di maiale domestico

Se vuoi allevare maiali come animali domestici, considera l’acquisto di razze di maiali di dimensioni ridotte (mini-pig). Richiedono molto meno cibo e quindi producono molti meno rifiuti. Ancora una volta, l’acquisto di un maiale del genere richiede molte ricerche perché il mercato dei mini-pig non è il più trasparente e affidabile al mondo. Tieni presente che alcuni venditori o proprietari irresponsabili potrebbero provare a vendere o darti gratuitamente un mini-pig del peso di 1,5 kg e, dopo un po’ di tempo, questo maiale può pesare 227 kg. Leggi una storia correlata.

  1. Come allevare i maiali
  2. Alloggiare i maiali – Progettare l’allevamento dei maiali
  3. Selezione dei maiali
  4. Come nutrire i maiali
  5. Salute, malattie e sintomi dei suini
  6. Produzione del letame suino e gestione dei rifiuti
  7. Domande e risposte per i maiali

Questo articolo è anche disponibile nelle seguenti lingue: English Español Français Deutsch Nederlands हिन्दी العربية Русский Ελληνικά Português Tiếng Việt Indonesia

La redazione di Wikifarmer
La redazione di Wikifarmer

Wikifarmer è una collaborazione a livello mondiale con la missione di responsabilizzare ed educare gli agricoltori di tutto il mondo. Crediamo che tutti gli agricoltori del mondo debbano avere l’opportunità di promuovere i propri prodotti, definirne i prezzi in maniera autonoma e competere in modo equo nel mercato locale o globale.