Salute e malattie del pollo da cortile

Dobbiamo spesso osservare i nostri polli, alla ricerca di segni e di comportamenti anormali o di malattie. Dovremmo rimuovere immediatamente i polli aggressivi, malati o feriti. Anche i polli che hanno la tendenza a mangiare le uova dovrebbero essere rimossi dal pollaio perché prima o poi tutti gli altri polli copieranno questo comportamento. Generalmente, quando i nostri polli hanno perso l’appetito, dormono tutto il giorno, tossiscono, scuotono la testa, hanno difficoltà a respirare o hanno cambiamenti improvvisi della pelle. Bisogna chiamare un veterinario autorizzato il prima possibile.

La bronchite infettiva è forse la malattia dei polli più comune. Il virus viaggia veloce nell’aria e può decimare migliaia di greggi in una regione. I sintomi più comuni sono tosse, respiro affannoso, depressione e diarrea. Puoi vaccinare i tuoi polli contro la bronchite infettiva.

Anche l’erisipela può essere un grosso problema, specialmente per i polli allevati all’aperto nei campi e nelle fattorie che precedentemente ospitavano maiali o capre. La malattia è causata dal batterio Erysipelothrix insidiosa e può portare alla morte improvvisa. I sintomi più comuni sono depressione, sonnolenza e naso gonfio. La cattiva notizia è che il batterio può vivere per anni in terreni alcalini, essendo estremamente resistente ai disinfettanti. La buona notizia è che l’erisipela può essere trattata se diagnosticata nelle prime fasi.

Anche la varicella, il botulismo e il colera sono malattie comuni nei polli.

  1. Come allevare i polli
  2. Pollaio
  3. Come selezionare i polli per uova o carne
  4. Come nutrire i polli?
  5. Produzione di uova di gallina
  6. Salute e malattie del pollo da cortile
  7. Gestione dei rifiuti del pollo
  8. Domande e risposte sui polli

Questo articolo è anche disponibile nelle seguenti lingue: English Español Français Deutsch Nederlands हिन्दी العربية Türkçe Русский Ελληνικά Português Tiếng Việt Indonesia

La redazione di Wikifarmer
La redazione di Wikifarmer

Wikifarmer è una collaborazione a livello mondiale con la missione di responsabilizzare ed educare gli agricoltori di tutto il mondo. Crediamo che tutti gli agricoltori del mondo debbano avere l’opportunità di promuovere i propri prodotti, definirne i prezzi in maniera autonoma e competere in modo equo nel mercato locale o globale.