Requisiti idrici dell’olivo

Come irrigare gli olivi – Metodi di irrigazione dell’oliveto

L’olivo è resistente alla siccità, ma mostra una risposta significativamente positiva all’approvvigionamento idrico con qualsiasi metodo. Gli alberi ben irrigati tendono a produrre rese più elevate, mentre il fastidioso fenomeno dell’alternanza può essere mitigato attraverso un sistema di irrigazione razionale e ben progettato. In generale, gli olivi coltivati ​​per produrre olio necessitano di meno irrigazione rispetto a quelli coltivati ​​per le olive da tavola. Gli olivi in produzione vengono irrigati (quando necessario) dall’inizio della stagione di crescita fino all’inizio delle piogge invernali perché la mancanza di acqua può influire negativamente sulla crescita della vegetazione, sull’allegagione e sullo sviluppo dei frutti. In California, la maggior parte degli olivicoltori irriga principalmente i propri alberi da maggio a giugno fino al raccolto con una frequenza che va da una volta alla settimana a una volta al mese, supponendo che non ci siano piogge durante questo periodo. Tuttavia, dobbiamo stare attenti a non irrigare eccessivamente. Secondo l’Università della California, la produzione di olio è ottimizzata tra il 40 e il 70% ETc (evapotraspirazione delle colture). La produzione più elevata è nella fascia alta di questa gamma. La migliore qualità dell’olio è all’estremità inferiore. L’irrigazione completa aumenta i costi di pompaggio dell’acqua, favorisce un’eccessiva crescita vegetativa, può ridurre la fioritura e aumentare i costi di potatura.

Come accade in molte altre colture, esistono sistemi di irrigazione mobili e statici comunemente utilizzati negli olivicoli. I sistemi mobili non hanno costi di installazione, ma richiedono molta manodopera. Gli impianti statici richiedono un investimento iniziale e devono essere progettati e realizzati prima di piantare i giovani olivi. I sistemi di irrigazione dell’olivo possono essere suddivisi anche in sistemi a basso volume (principalmente sistemi a goccia – adatti a terreni con pendenza) e sistemi a volume normale (irrigatori), che possono fornire una maggiore quantità di acqua al minuto.

  1. Informazioni sull’olivo
  2. Crescere gli olivi
  3. Le aziende olivicole sono redditizie?
  4. Alternanza di produzione dell’olivo
  5. Propagazione e impollinazione dell’olivo
  6. Clima dell’olivo – Requisiti termici
  7. Requisiti del suolo dell’olivo
  8. Piantare gli olivi
  9. Requisiti del fertilizzante dell’olivo
  10. Requisiti idrici dell’olivo
  11. Potatura dell’olivo
  12. Raccolta delle olive
  13. Malattie e parassiti dell’olivo
  14. Domande e risposte sull’Olivo

Questo articolo è anche disponibile nelle seguenti lingue: English Español Français Nederlands العربية Türkçe Português

La redazione di Wikifarmer
La redazione di Wikifarmer

Wikifarmer è una collaborazione a livello mondiale con la missione di responsabilizzare ed educare gli agricoltori di tutto il mondo. Crediamo che tutti gli agricoltori del mondo debbano avere l’opportunità di promuovere i propri prodotti, definirne i prezzi in maniera autonoma e competere in modo equo nel mercato locale o globale.