Requisiti e preparazione del suolo del mandorlo

Condizioni, requisiti e preparazione del terreno del mandorlo

Requisiti del suolo del mandorlo

Come tutti gli alberi da frutto, i mandorli preferiscono le aree con molta esposizione al sole e terreno ben drenato. Il mandorlo prospera in vari terreni, dal terriccio sabbioso all’argilloso sabbioso, ma generalmente preferisce terreni leggeri, fertili, profondi e ben drenati. Sebbene il mandorlo sia resistente alla siccità e possa sopravvivere per molti anni in terreni asciutti, la produzione è notevolmente ridotta in tali condizioni. La bassa umidità del suolo alla fine della stagione di crescita è meno critica rispetto all’inizio. Vanno evitati terreni pesanti o non ben drenati, perché possono diminuire la produzione e favorire la diffusione di varie malattie fungine. Il pH del terreno di solito non è un fattore limitante, poiché l’albero può crescere bene con un pH compreso tra 5,5 e 8,5. Tuttavia, la maggior parte dei coltivatori di mandorle professionisti fissa il pH del terreno intorno a 6,5-8 (chiedi a un agronomo autorizzato).

Preparazione del terreno di mandorlo

Prima di piantare i giovani mandorli, il coltivatore deve arare il terreno a una profondità di 50-70 cm. Il dissodamento mira a distruggere le erbacce perenni e la peluria del suolo, necessaria per lo sviluppo dell’apparato radicale. Prima di arare, i coltivatori di mandorle spesso prelevano campioni di terreno e li inviano a un laboratorio per determinare eventuali azioni correttive necessarie per il miglioramento del suolo. Molti coltivatori di mandorle aggiungono 20-30 tonnellate di letame per ettaro ben prima di piantare i giovani alberi per aumentare la fertilità del suolo e migliorare la consistenza del suolo. (1 ettaro = 2,47 acri = 10.000 metri quadrati e 1 tonnellata = 1.000 kg)

Tieni presente che se nel terreno sono state coltivate specie di cotone o di Solanacee (patata, pomodoro, melanzana, tabacco), il campo deve essere lasciato a maggese per almeno quattro anni prima di piantare i mandorli. Il motivo è ridurre al minimo il rischio di infezione di giovani alberi da Verticillium spp. In alternativa, un agricoltore può seminare una varietà di graminacee per un paio d’anni o coprire il terreno con una speciale copertura in plastica nera (chiedere a un agronomo autorizzato).

  1. Informazioni sul mandorlo
  2. Come far crescere un mandorlo dal seme
  3. Coltivare mandorli a scopo commerciale
  4. Requisiti climatici del mandorlo
  5. Requisiti e preparazione del suolo del mandorlo
  6. Propagazione del mandorlo
  7. Impollinazione dei mandorli
  8. Piantare i mandorli
  9. Potatura del mandorlo
  10. Fabbisogno idrico del mandorlo
  11. Fertilizzazione del mandorlo
  12. Raccolta e resa dei mandorli
  13. Parassiti e malattie del mandorlo
  14. Domande e risposte sul Mandorlo

Questo articolo è anche disponibile nelle seguenti lingue: English Español Français Nederlands العربية Türkçe Português

La redazione di Wikifarmer
La redazione di Wikifarmer

Wikifarmer è una collaborazione a livello mondiale con la missione di responsabilizzare ed educare gli agricoltori di tutto il mondo. Crediamo che tutti gli agricoltori del mondo debbano avere l’opportunità di promuovere i propri prodotti, definirne i prezzi in maniera autonoma e competere in modo equo nel mercato locale o globale.