Come e quando raccogliere il timo

La maggior parte dei coltivatori di timo non lo raccoglie durante il primo anno di impianto. Possono ottenere buoni raccolti dal secondo fino al sesto anno. Dopo sei anni, i coltivatori di timo arano e distruggono le piante per ruotare il raccolto o piantare nuove piantine.

Come accade con la maggior parte delle erbe, il tempo di raccolta varia in modo significativo a seconda che coltiviamo il timo per l’olio essenziale o per il materiale vegetale. Come regola generale, se vogliamo massimizzare la resa dell’olio essenziale, dobbiamo eseguire solo una sessione di raccolta all’anno, quando il 50% dei fiori è sbocciato. Questo accade normalmente durante l’estate (luglio nella maggior parte delle aree degli Stati Uniti). Se siamo interessati al materiale vegetale, possiamo avere due o anche tre sessioni di raccolta, che iniziano nella tarda primavera e terminano verso l’inizio dell’autunno. Tuttavia, eseguire più sessioni di raccolta all’anno non è un compito facile e richiede esperienza. Potrebbe anche richiedere l’irrigazione e la fertilizzazione tra le sessioni di raccolta per incoraggiare le piante a rigenerarsi rapidamente. Tuttavia, questi sono solo alcuni schemi comuni che gli agricoltori non dovrebbero seguire ciecamente senza fare le proprie ricerche.

Se le piante vengono tagliate molto corte, non saranno protette dal gelo e potrebbero non sopravvivere. La maggior parte degli agricoltori taglia le piante a circa 14 cm da terra con speciali forbici. Sebbene la raccolta meccanica sia possibile tramite macchine da raccolta attaccate ai trattori, nella maggior parte dei casi viene eseguita la raccolta manuale. Contrariamente ad altre erbe aromatiche (rosmarino e altri) che possono essere lasciate in campo per un paio di giorni ad asciugare dopo la raccolta, l’essiccazione al sole del timo è sconsigliata, poiché spesso provoca una rapida diminuzione della qualità del prodotto. Nella maggior parte dei casi vengono utilizzati essiccatori ad aria calda.

Maggiori informazioni dell’effetto del tempo di raccolta sulla resa e sulla qualità di Thymus vulgaris.

  1. Informazioni sulla pianta del timo
  2. Coltivare il timo a casa
  3. Coltivare il timo a scopo commerciale
  4. Condizioni per la coltivazione del timo
  5. Come coltivare il timo dal seme
  6. Propagazione e semina delle piante di timo
  7. Come coltivare il timo da talee
  8. Requisiti idrici del timo
  9. Requisiti del fertilizzante per le piante di timo
  10. Controllo delle erbe infestanti del timo
  11. Raccolta del timo
  12. Resa di olio essenziale del timo
  13. Domande e risposte Timo

Questo articolo è anche disponibile nelle seguenti lingue: English Español Français Deutsch Nederlands العربية Türkçe 简体中文 Русский Ελληνικά Português

I NOSTRI PARTNER

Collaboriamo con O.N.G., Università, e altre organizazzioni globali allo scopo di raggiungere una missone condivisa di sostenibilità e benessere sociale.