Propagazione e impollinazione dell’olivo

Propagazione dell’olivo

La propagazione degli olivi dal seme e per via asessuata è relativamente facile. La propagazione da seme non è consigliata per uso commerciale in quanto le varietà di olive possono differire notevolmente dalla varietà del seme. Inoltre, le piante sono caratterizzate da un lunghissimo periodo di giovinezza, con conseguente notevole ritardo della fruttificazione. La propagazione asessuata dell’olivo avviene mediante polloni radicati, talee e innesti. Gli olivicoltori professionisti scelgono talee o innesti per ottenere uniformità e qualità del prodotto. In poche parole, i coltivatori professionisti traggono vantaggio da un albero che è una combinazione di due diversi tessuti vegetali, il portainnesto e il rampollo. Il portainnesto è la parte inferiore dell’albero e produce l’apparato radicale, in più determina anche l’altezza finale dell’albero. Il rampollo produce la parte superiore dell’albero e determina le caratteristiche del frutto. L’olivicoltore deve prestare attenzione nella scelta sia del portainnesto che del rampollo poiché ciascuno di essi può comportare una produzione ridotta.

Impollinazione dell’olivo

La maggior parte delle varietà di olivo è autofertile, il che significa che puoi ottenere frutti avendo un solo albero. Il polline delle antere (la parte maschile del fiore) viene trasferito allo stigma (la parte femminile del fiore) dello stesso albero. Tuttavia, ci sono alcune varietà di olivi che non sono autofertili. Quelle varietà hanno bisogno di un altro albero o talvolta di più di un albero per l’impollinazione ma non della stessa varietà. Il polline dell’olivo viene trasferito principalmente dal vento. I risultati della ricerca raccomandano ai coltivatori di piantare almeno tre varietà di olive vicine l’una all’altra nelle loro fattorie per promuovere una certa impollinazione incrociata, che porta ad un aumento della resa di almeno il 10%.

  1. Informazioni sull’olivo
  2. Crescere gli olivi
  3. Le aziende olivicole sono redditizie?
  4. Alternanza di produzione dell’olivo
  5. Propagazione e impollinazione dell’olivo
  6. Clima dell’olivo – Requisiti termici
  7. Requisiti del suolo dell’olivo
  8. Piantare gli olivi
  9. Requisiti del fertilizzante dell’olivo
  10. Requisiti idrici dell’olivo
  11. Potatura dell’olivo
  12. Raccolta delle olive
  13. Malattie e parassiti dell’olivo
  14. Domande e risposte sull’Olivo

Questo articolo è anche disponibile nelle seguenti lingue: English Español Français Nederlands العربية Türkçe Ελληνικά Português

La redazione di Wikifarmer
La redazione di Wikifarmer

Wikifarmer è una collaborazione a livello mondiale con la missione di responsabilizzare ed educare gli agricoltori di tutto il mondo. Crediamo che tutti gli agricoltori del mondo debbano avere l’opportunità di promuovere i propri prodotti, definirne i prezzi in maniera autonoma e competere in modo equo nel mercato locale o globale.