Controllo delle infestanti del cotone

Gestione delle infestanti del cotone

Le piante di cotone sono molto sensibili alle erbacce, che competono aggressivamente con le piante per l’acqua, la luce solare e le sostanze nutritive. È necessario che tutti gli agricoltori dispongano di una solida strategia di controllo delle infestanti prima di iniziare la semina. Le misure di controllo necessarie possono differire notevolmente tra paesi, zone climatiche, quadro normativo, mezzi di produzione, ecc. Soprattutto durante i primi 60 giorni dalla semina, anche un numero molto ridotto di infestanti avrà un effetto negativo sulla crescita delle piante e infine sulla produzione di fibre.

Le prime misure contro le erbe infestanti vengono prese durante la prima lavorazione, ben prima della semina. Quindi, in base alla texture di ogni campo e alle erbacce che si trovano più comunemente in ciascuna area, gli agricoltori spruzzano con vari prodotti chimici fino a quando le piante non sono ben consolidate (chiedi a un agronomo autorizzato nella tua zona). Un passaggio fondamentale verso un efficace controllo delle infestanti è la frequente lavorazione dell’area tra i filari delle piante. Questa distanza varia da 0,6 a 1,2 m e l’agricoltore deve fare attenzione a non distruggere alcuna parte della pianta di cotone mentre esegue la lavorazione. Arare l’area tra le file di semina non solo distrugge le erbacce appena sviluppate, ma aumenta anche l’aerazione del campo. Nelle aree in cui non vengono utilizzati erbicidi contemporanei ad ampio spettro, gli agricoltori spesso arano una o due volte al mese durante la crescita attiva e fanno l’ultima lavorazione dopo la fioritura (giugno-luglio nella maggior parte delle aree degli Stati Uniti).

Molti agricoltori esperti seminano anche grano o orzo subito dopo aver raccolto il cotone per ridurre al minimo le erbacce.

  1. Informazioni sulla pianta di cotone
  2. Come coltivare il cotone
  3. Condizioni di coltivazione del cotone
  4. Semina del cotone, tasso di semina e quantità di piante
  5. Impollinazione delle piante di cotone
  6. Requisiti del fertilizzante per le piante di cotone
  7. Requisiti idrici per la pianta di cotone
  8. Raccolta e resa del cotone
  9. Controllo delle infestanti del cotone
  10. Domande e risposte per il Cotone

Questo articolo è anche disponibile nelle seguenti lingue: English Español Français Deutsch Nederlands العربية Türkçe Русский Ελληνικά Português

La redazione di Wikifarmer

Wikifarmer è una collaborazione a livello mondiale con la missione di responsabilizzare ed educare gli agricoltori di tutto il mondo. Crediamo che tutti gli agricoltori del mondo debbano avere l’opportunità di promuovere i propri prodotti, definirne i prezzi in maniera autonoma e competere in modo equo nel mercato locale o globale.