Requisiti climatici dell’albero di pistacchio

In poche parole, gli alberi di pistacchio prosperano in aree con estati lunghe e calde e inverni freddi, poiché l’albero deve essere esposto a determinate ore di freddo che interrompono la dormienza delle gemme. Negli Stati Uniti i pistacchi a scopo commerciale vengono coltivati ​​principalmente in California (98% della produzione) ma anche in New Mexico, Arizona e Texas.

In generale, l’albero può tollerare un’umidità dell’aria molto bassa e bassi livelli di umidità del suolo. Al contrario, alti livelli di umidità influiscono negativamente sullo sviluppo dell’albero. L’albero del pistacchio prospera meglio nelle zone dove gli inverni sono piuttosto freddi (per “rompere” la dormienza delle gemme) e le estati sono lunghe, secche e calde con una temperatura di 25-35,5 °C), in modo che il frutto possa maturare. Gli alberi di pistacchio si comportano bene nei climi caldi e secchi (di solito si trovano nelle zone vicino al mare). In generale, durante il periodo di dormienza degli alberi, le basse temperature fino a -10 °C non danneggiano gli alberi. Gli alberi di pistacchio possono crescere bene ad altitudini fino a 670 metri, ma in alcuni casi vengono coltivati ​​anche ad altitudini fino a 1.000 metri.

Le gelate primaverili durante il periodo di fioritura generalmente non danneggiano gli alberi, a causa della fioritura tardiva. Tuttavia, i venti secchi e il clima freddo e umido durante la primavera influenzano l’impollinazione e possono ridurre l’allegagione. Inoltre, piogge frequenti e condizioni umide durante l’estate (prima o durante la raccolta) possono ridurre la qualità dei frutti. Il clima umido e caldo durante la stagione di crescita degli alberi favorisce anche lo sviluppo di malattie fungine. Pertanto, gli alberi di pistacchio possono essere coltivati ​​a scopo commerciale in zone calde e secche con inverni freddi, preferibilmente dove possono essere irrigati.

Gli inverni freddi sono necessari, in quanto soddisfano le esigenze di freddo (basse temperature) degli alberi di pistacchio femmina e maschio (in media 900 ore al di sotto di 7 ° C) e garantiscono un’interruzione tempestiva e regolare della loro dormienza. Inoltre, gli inverni freddi promuovono la fioritura quasi simultanea degli alberi di pistacchio femmina e maschio e la loro normale vegetazione. La mancanza di freddo invernale può creare un grave problema di impollinazione. Dopo un inverno caldo, a causa dell’interruzione incompleta della dormienza, gli alberi maschio fioriscono molto prima degli alberi femmina. Di conseguenza, una grande percentuale di polline viene persa, con conseguente diminuzione di allegagione e aumento delle noci vuote. Pertanto, le esigenze al freddo di un pistacchio sono soddisfatte da temperature medie di 7 ° C (ma non inferiori a 1 ° C). Se queste temperature durano per circa un mese, molto probabilmente avremo un’interruzione tempestiva e regolare della dormienza delle gemme.

  1. Informazioni sull’albero di pistacchio
  2. Come coltivare l’albero di pistacchio dal seme
  3. Avviare un frutteto di alberi di pistacchio
  4. Condizioni di crescita dell’albero di pistacchio
  5. Propagazione e impollinazione del pistacchio
  6. Condizioni e preparazione del terreno del pistacchio
  7. Piantare alberi di pistacchio
  8. Allevamento e potatura del pistacchio
  9. Requisiti idrici dell’albero di pistacchio
  10. Raccolta e resa del pistacchio
  11. Malattie e parassiti del pistacchio
  12. Domande e risposte sull’albero del pistacchio
  13. Vendita Pistacchio all’ingrosso

Questo articolo è anche disponibile nelle seguenti lingue: English Español Français Deutsch Nederlands العربية Türkçe 简体中文 Português

I NOSTRI PARTNER

Collaboriamo con O.N.G., Università, e altre organizazzioni globali allo scopo di raggiungere una missone condivisa di sostenibilità e benessere sociale.