Coltivare un albero d’arancio dal seme

Gli aranci vengono solitamente propagati per innesto. Se vogliamo avviare un arancio da seme, dobbiamo capire che l’albero cresciuto da seme potrebbe non dare frutti per i primi 10-12 anni o più. Potrebbe non essere in grado di dare frutti per tutta la sua vita. Inoltre, l’albero sarà suscettibile a varie malattie. Questi sono i motivi per cui i coltivatori di arance commerciali non scelgono mai questo metodo. Preferiscono invece utilizzare piantine innestate. In questo modo, beneficiano di una combinazione di un albero maturo sano con una varietà altamente produttiva. Pertanto, possono raccogliere una produzione equa dopo 2-3 anni.

Se però vogliamo partire dal seme, dobbiamo prima tagliare un’arancia nel mezzo e raccoglierne con cura i semi. Questo potrebbe rivelarsi più difficile di quanto sembri perché quasi tutte le varietà di arance popolari sono senza semi.

Una volta trovate le arance con i semi, dobbiamo raccogliere e lavare i semi con acqua e sapone. Quindi, sbucciamo i semi. Strappiamo con cura il seme con le nostre unghie per liberarci delle varie membrane che proteggono la parte interna del seme e ne ritarderanno sicuramente la germinazione. La stagione migliore per la semina è durante la primavera, quando il terreno è abbastanza caldo (temperatura superiore a 15 ° C). Dobbiamo seminare molti semi di arance diverse poiché solo una parte di essi alla fine si trasformerà in giovani piantine. La semina avviene all’interno di un grande vaso in file distanziate di 7,6 cm e i semi vengono seminati sulla linea a una distanza di 2,5 cm. Il mix di terreno è costituito da sabbia e terriccio. Premiamo leggermente la piantina nella miscela di terreno e copriamo con uno strato di sabbia di fiume pulita fino a una profondità di 1,8-2,5 cm. Alcuni coltivatori coprono il vaso con un sacchetto di plastica scuro per creare condizioni di serra. Dobbiamo posizionare i vasi in un luogo buio e caldo per 10-12 giorni. Il terreno deve essere mantenuto umido (ma non inzuppato) fino alla comparsa delle piantine.

Quando le piantine raggiungono un’altezza di 20-28 cm, possiamo trapiantarle in vasi singoli più grandi pieni di terra, fertilizzante e una piccola quantità di letame ben decomposto. In genere le giovani piantine avranno accesso a molta luce solare, ma è meglio riporle, durante il loro primo inverno, in un ambiente interno protetto.

  1. Informazioni sull’albero di arance
  2. Benefici per la salute dell’arancia
  3. Informazioni sull’arancia
  4. Come far crescere alberi d’arancio dai semi
  5. Come far crescere un albero di arancio da talee
  6. Coltivazione di alberi d’arancio a scopo commerciale
  7. Clima dell’arancio e requisiti del suolo
  8. Selezionare le varietà di arance
  9. Propagazione e impollinazione degli aranci
  10. Piantare alberi d’arancio
  11. Requisiti del fertilizzante dell’albero di arancio
  12. Requisiti idrici dell’albero di arancio
  13. Potatura degli alberi di arancio
  14. Raccolta e resa dell’albero di arance
  15. Malattie e parassiti dell’albero di arancio
  16. Domande e risposte sull’albero di arancio
  17. Distributori all’ingrosso – Arance

Questo articolo è anche disponibile nelle seguenti lingue: English Español Français Deutsch Nederlands हिन्दी العربية Türkçe 简体中文 Русский Português Indonesia

I NOSTRI PARTNER

Collaboriamo con O.N.G., Università, e altre organizazzioni globali allo scopo di raggiungere una missone condivisa di sostenibilità e benessere sociale.