I principianti e i giardinieri dilettanti possono facilmente coltivare la salvia comune o la salvia da giardino nel loro cortile. La salvia preferisce il terreno ben drenato e il pieno sole. Non può prosperare all’ombra. Alcune specie sono più resistenti alla siccità di altre, ma generalmente la salvia comune preferisce i terreni umidi.

Puoi coltivare la salvia comune all’interno o all’esterno attraverso seme, piantine o talee. La Salvia si propaga principalmente acquistando piantine che verranno successivamente trapiantate oppure piantando semi in un vaso al chiuso e poi trapiantare le piantine ottenute dai semi in giardino.

Crescere la salvia dal seme

Coltivare la salvia dai semi potrebbe richiedere un po’ di tempo perché dovrai aspettare un anno e mezzo affinché la pianta maturi, si stabilisca e produca molte foglie da poter raccogliere. Tuttavia, se decidi di coltivare la salvia dai semi, devi procurarti un terriccio sterile. È importante acquistare terriccio sterile, perché altri tipi di terriccio possono contenere semi di erbacce indesiderate. Di conseguenza, anche se potresti pensare di coltivare della salvia, le piantine emerse potrebbero essere erbacce. Inoltre, alcuni semi che acquisti dal tuo vivaio locale potrebbero richiedere un trattamento speciale per interrompere la loro dormienza. La dormienza del seme è una condizione in cui il seme non germinerà a meno che non soddisfi specifici requisiti ambientali (chiedi al tuo venditore o a un agronomo locale per ulteriori istruzioni). È meglio seminare 3-4 semi di salvia per vaso individuale e annaffiare il vaso ogni giorno. Dopo circa 25 giorni, e a condizione che l’ultimo gelo sia passato, possiamo trapiantare le nostre piantine nelle loro posizioni finali.

Piantare la salvia

Se sei un giardiniere principiante, acquistare una piccola pianta e propagarla in seguito per talea è il modo più semplice. A seconda della varietà, puoi piantare le piantine in tarda primavera (maggio) e posizionarle a 30-60 cm di distanza l’una dall’altra. La salvia fiorisce normalmente due volte l’anno e le sue foglie sono più gustose se coltivate in pieno sole. Tuttavia, la pianta potrebbe aver bisogno di ombra durante le ore di sole pieno in alcune zone molto calde. La salvia è resistente alla siccità ma può prosperare se il terreno è ben drenato. Alcune varietà potrebbero aver bisogno di un supporto perché possono crescere 76 cm o più in altezza. Le piante possono anche funzionare bene in vasi. Possiamo raccogliere foglie di salvia fresche dalla primavera del secondo anno in poi.

  1. 8 fatti sulla Salvia che probabilmente hai ignorato
  2. Usi comuni della salvia e informazioni sulla pianta
  3. Come coltivare la salvia comune – Per principianti
  4. Come coltivare la salvia comune a scopo commerciale – Produzione commerciale di salvia comune

Questo articolo è anche disponibile nelle seguenti lingue: English Español Français Deutsch Nederlands हिन्दी العربية Türkçe 简体中文 Русский Ελληνικά Português Indonesia

I NOSTRI PARTNER

Collaboriamo con O.N.G., Università, e altre organizazzioni globali allo scopo di raggiungere una missone condivisa di sostenibilità e benessere sociale.