Alloggiare i maiali – Progettare l’allevamento dei maiali

Come ospitare i maiali?

Iniziamo sempre costruendo il nostro stabilimento di suini molto prima di accogliere i nostri maialini. Ritardare nella costruzione di un rifugio per i nostri animali è un altro errore comune degli allevatori inesperti: prima portano i maialini nel loro cortile e poi esaminano i modi per apportare modifiche al loro posto. Nella maggior parte dei casi, finiscono per cercare i loro maiali nella proprietà del vicino. I maiali sono scavatori naturali e si divertono a distruggere le normali recinzioni. Forse l’elemento più critico dell’allevamento di maiali è la recinzione. Un normale recinto non ha il potere di tenere dentro i maiali, quindi prima o poi scapperanno. In alcuni luoghi sono molto comuni gli incidenti stradali causati da maiali scappati. Pertanto, è necessario usare una recinzione speciale e rinforzata. Esistono anche recinti elettrici progettati per l’allevamento dei maiali. Se il tuo stabilimento affronta i pericoli dei predatori (coyote, lupi, ecc.), dovresti prendere ulteriori precauzioni (cani da guardia, ecc.).

Per allevare i maiali, abbiamo bisogno di un’area di rifugio, un’area erbosa e una fossa di fango. L’area di ricovero deve essere di almeno di 2,3 metri quadrati per suino. Costruiamo un capannone su tre lati, costituito da legname di scarto e tetto in lamiera. Puoi anche acquistare archi portatili, che sono adatti per un massimo di 4-5 maiali. I suini devono avere accesso all’acqua fresca 24 ore al giorno. Quindi, dobbiamo mettere abbeveratoi automatici immobili nelle loro porcilaie. Tieni presente che la lettiera (grano, orzo o altra paglia) è necessaria all’interno del rifugio per suini. Oltre alle sue azioni antisdrucciolevoli e antimicrobiche, la lettiera ti renderà più facile pulire il rifugio dai rifiuti dei maiali.

La fossa di fango è vitale, soprattutto durante la calura estiva. I maiali spesso soffrono di attacchi cardiaci legati alle alte temperature. Attraverso un bagno di fango, regolano la loro temperatura, mentre il fango è anche benefico per la loro pelle in una certa misura. Tuttavia, il letame dei maiali lasciato sulla lettiera per più di un giorno può essere una fonte di batteri pericolosi.

  1. Come allevare i maiali
  2. Alloggiare i maiali – Progettare l’allevamento dei maiali
  3. Selezione dei maiali
  4. Come nutrire i maiali
  5. Salute, malattie e sintomi dei suini
  6. Produzione del letame suino e gestione dei rifiuti
  7. Domande e risposte per i maiali

Questo articolo è anche disponibile nelle seguenti lingue: English Español Français Deutsch Nederlands हिन्दी العربية Русский Ελληνικά Português Tiếng Việt Indonesia

La redazione di Wikifarmer
La redazione di Wikifarmer

Wikifarmer è una collaborazione a livello mondiale con la missione di responsabilizzare ed educare gli agricoltori di tutto il mondo. Crediamo che tutti gli agricoltori del mondo debbano avere l’opportunità di promuovere i propri prodotti, definirne i prezzi in maniera autonoma e competere in modo equo nel mercato locale o globale.