8 fatti interessanti sulle melanzane

  1. Le melanzane sono un’ottima fonte di fibre e sostanze nutritive.
  2. Dal nome inglese, la gente chiamava la pianta “eggplant”, perché alcune cultivar producono frutti bianchi di forma ovale che sembrano uova di gallina.
  3. La melanzana è una pianta perenne, anche se la maggior parte dei produttori la coltiva come pianta annuale (arano e distruggono le piante dopo aver raccolto i frutti).
  4. Le melanzane sono, a livello botanico, strettamente correlate a pomodori e peperoni.
  5. I cinesi furono i primi a coltivare sistematicamente melanzane nel V secolo AC.
  6. Il consumo di fiori o foglie di melanzane può essere pericoloso per la salute umana.
  7. La melanzana è una delle prime dieci piante in termini di capacità di assorbimento dei radicali di ossigeno. In parole semplici, questa è una metrica che determina il contenuto di antiossidanti.
  8. Nel Regno Unito e in alcune parti dell’Asia la melanzana può avere un nome diverso da quello usato in altri paesi.

La melanzana è una pianta perenne, ma la maggior parte dei produttori la coltiva come annuale. La melanzana è originaria dell’India, dove la troviamo ancora allo stato selvatico. Preferisce le zone calde per prosperare e ha una bassa tolleranza al freddo. Al giorno d’oggi, le melanzane vengono coltivate in molti paesi europei e asiatici. La Cina è il più grande paese produttore di melanzane. Anche la Turchia e i paesi del Mediterraneo producono melanzane su larga scala. Secondo World Atlas, i primi 5 paesi produttori di melanzane sono:

  1. Cina
  2. India
  3. Egitto
  4. Turchia
  5. Iran

Il nome scientifico della melanzana è Solanum melongena ed è un membro della famiglia delle Solanacee. Questa famiglia comprende altri membri ben noti, come pomodori, patate, peperoni e tabacco.

La melanzana ha uno stelo spinoso ricoperto di minuscoli peli. L’altezza della pianta varia da 0,4 m a 2,5 m a seconda della varietà. Ha un apparato radicale profondo che cresce da 0,6 a 1,2 m. Le foglie sono grandi e lobate lunghe 10-30 cm. I fiori variano dal bianco al viola e si possono trovare singoli o in infiorescenza con 2-3 fiori. Sono caratterizzati da una corolla pentalobata. Il frutto è una grande bacca con semi marroni morbidi che, una volta cresciuti, diventano ovali, a forma di lacrima o rotondi. Il colore della sua pelle può essere nero, viola, nero a strisce o viola e bianco. La polpa della melanzana è spugnosa e di colore biancastro, con un sapore leggermente amarognolo se consumata cruda.

È da evitare il consumo di melanzane crude. Inoltre, il consumo di fiori o foglie di melanzane può essere pericoloso per la salute umana. Questo perché i membri della famiglia delle Solanacee producono una sostanza chiamata solanina, che funge da pesticida naturale della pianta ed è velenosa se consumata in grandi quantità.

  1. 8 Fatti interessanti sulle melanzane che probabilmente hai ignorato
  2. 11 Incredibili benefici per la salute derivanti dal consumo di melanzane
  3. 8 cose da considerare quando coltivi le melanzane nel tuo cortile
  4. Coltivare le melanzane all’aperto a scopo commerciale – Guida completa alla coltivazione della melanzana
  5. Vendita Melanzane all’ingrosso

Questo articolo è anche disponibile nelle seguenti lingue: English Español Français Deutsch Nederlands हिन्दी العربية Türkçe 简体中文 Русский Ελληνικά Português Indonesia

I NOSTRI PARTNER

Collaboriamo con O.N.G., Università, e altre organizazzioni globali allo scopo di raggiungere una missone condivisa di sostenibilità e benessere sociale.